Derubata e denunciata sull'asse Battipaglia - Salerno

 

Ruba della merce al Carrefour e al Decathlon, la mette in alcune valigie che poi le vengono rubate da due connazionali: rocambolesca la vicenda capitata ad una cittadina romena di 19 anni, denunciata dalla polizia per furto. Questi i fatti: la donna deve recarsi da Battipaglia a Salerno per prendere un autobus diretto in Romania. Ha con sé una valigia ed alcune borse da viaggio ed accetta un passaggio in auto da due connazionali, che conosce vagamente in quanto anche essi residenti a Battipaglia. I due connazionali, approfittando di una sosta - durante la quale la donna scende dall'auto - ripartono portando via la valigia e le borse.

Senza perdersi d'animo la 19enne contatta subito la polizia, fornendo una descrizione dei due e della loro automobile: in breve tempo, quindi, i poliziotti del commissariato di Battipaglia - di concerto con i colleghi della questura di Salerno - riescono ad individuare gli autori del furto, bloccandoli a bordo dell'autovettura, ancora in possesso delle valigie rubate alla loro connazionale. I due, identificati appunto per due cittadini di nazionalità romena, uno dei quali già noto alle forze dell'ordine, vengono denunciati per furto. Nel corso dell'ispezione delle valigie tuttavia i poliziotti scoprono che al loro interno è contenuta merce rubata - con tanto di dispositivo antitaccheggio - al Carrefour e al Decathlon: gli agenti di polizia scoprono quindi che a compiere i furti è stata proprio la 19enne, che viene quindi denunciata a sua volta per furto. La merce rubata è stata sequestrata in attesa di essere restituita ai legittimi proprietari.

 

Marco De Simone

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: