La donna avrebbe inferto all'uomo tre colpi

 

 

Tensione in un’abitazione di Teggiano nella notte tra il 29 ed il 30 aprile. Una donna di 56 anni ha aggredito a colpi d’ascia il marito di 62 anni. Secondo una prima ricostruzione la signora avrebbe colpito tre volte il marito provocandogli gravi ferite alla testa. Fortunatamente l’uomo è riuscito ad allertare i soccorsi che giunti sul posto lo hanno trasportato d’urgenza prima all’ospedale di Polla per i primi accertamenti e poi al nosocomio di Vallo della Lucania dov’è ricoverato in prognosi riservata. Anche la moglie, accusata di tentato omicidio, viene tenuta sotto osservazione presso il reparto di igiene mentale.

Su quanto accaduto indagano i carabinieri.

 

 

Dalla Redazione

Foto Freelance News

 

Seguici anche su: