L'uomo aveva venduto persino la casa di proprietà

 

 

Una donna originaria dell’Est ha circuito e fatto innamorare un’anziano 80enne che in circa 12 mesi di relazione le ha donato più di 50mila euro. Ha persino venduto una casa di sua proprietà per aiutare l’amata.

Ma tutte le attenzioni della donna erano solo una messa in scena, architettata con l’aiuto di altri complici. Come rivelato dal quotidiano Il Mattino, sono quattro gli imputati per cui il pubblico ministero, Roberto Penna, ha chiesto il rinvio a giudizio con la pesante accusa di circonvenzione di incapace e che rischiano di finire davanti al giudice per l’udienza preliminare.

Oltre alla 45enne russa, l’avviso di conclusione delle indagini è stato notificato ad altre tre persone, tutte residenti tra Salerno e Vietri. 

 

 

Dalla Redazione

Foto Freelance News

Seguici anche su: