Ferito un ragazzino di 13 anni 

 

 

Si è scontrato con un altro giovane calciatore e cadendo ha battuto la testa contro il cordolo in cemento che costeggia il campetto di calcio di Pollica.

E' accaduto lo scorso fine settimana ai danni di un ragazzino di 13 anni originario di Oliveto Citra mentre si svolgeva il campionato di Calcio Provinciale Giovanissimi. 

Sono bastati pochi minuti per capire la gravità dell'incidente, il 13enne ha perso subito i sensi ed è stato soccorso dai sanitari del 118 che hanno stabilizzato il giovane calciatore.

E' stato trasportato presso l'ospedale San Luca di Vallo della Lucania dove è stato ricoverato in codice rosso in Rianimazione.

Il giovane ha riportato un trauma cranico ma non sarebbe in pericolo di vita.

 

Dalla Redazione

Foto Freelance News 

Seguici anche su: