Strafalcioni e razzismo di chi vive in italia da migrante economica

 

 

 

"Vedere anche in località turistiche come Forte Dei Marmi e Milano Marittima immigrati che bivaccano sulle panchine con i nostri 35 euro è veramente troppo." Con questa frase Nina Moric attivista e probabile prossima candidata nelle fila di Casa Pound, ha commentato una fotografia condivisa sulla propria pagina facebook.

Peccato che dalla fotografia si evidenzi chiaramente che i due "migranti" che invadono le località turistiche italiane siano, l'attore Samuel Lee Jackson e l'ex cestista Magic Johnson, attorniati da una serie di buste da shopping. 

Insomma Nina Moric sceglie chiaramente di seguire le orme del più celebre tra i "miopi" da social quel Matteo Salvini che spesso scivola in strafalcioni simili, c'è da chiedersi se non siano strategie per accrescere visibilità da strapazzo o per attirarsi le scontate critiche, in una sorta di penitenza da vittima sacrificale che si aggrava nella mancata capacità di chiamarsi per quello che si è, fascisti.

Certo è che tra bufale storiche, strafalcioni da social, disinformazione e personaggi scambiati per migranti o italiani perseguitati non si sa bene da chi e quando, si finisce per rimpiangere "Fascisti su Marte."

 

Ivan Romano

Foto dalla rete

Seguici anche su: