Il saluto del sindaco e dell'assessore all'istruzione di Salerno

 

 

 

Un lettera indirizzata dal sindaco Vincenzo Napoli e dall'assessore Eva Avossa a tutte le parti attive della scuola, apre l'anno scolastico a Salerno.

"Cari Dirigenti, Docenti, Alunni, inizia il nuovo anno scolastico e come ogni inizio presenta speranze, sogni, entusiasmi di avventure culturali e umane.

La scuola permane ancora oggi, se non l’unico, certamente il più sicuro strumento in grado di rendere libere e consapevoli le umane coscienze.

Solo il lavoro collettivo di tutti porterà i suoi frutti. I nostri ragazzi avranno al loro fianco Dirigenti preparati e Insegnanti motivati.

L’entusiasmo dei Docenti, l’abnegazione dei loro Dirigenti renderà l’istituzione Scuola, attivamente formativa e responsabilmente competitiva in un’ottica di una sempre maggiore globalizzazione.

Sin dalla tenera età, gli adulti cittadini di domani, uomini e donne, dovranno applicarsi e studiare con rigore e passione perché solo così saranno in grado di affacciarsi senza lacune nella  società.               

La nostra scuola è in grado di formare in maniera completa e consapevole, senza tralasciare nessun aspetto del sapere. Noi, culla di antiche culture, sappiamo anche accogliere con razionale adesione le prospettive dell’innovativo futuro.

Agli studenti chiediamo di essere appassionati e motivati, curiosi di conoscere e apprendere perché solo con la conoscenza si può creare e reggere un mondo solidale, multietnico e multiculturale, rispettoso e migliore di quello di ieri e anche di quello di oggi.

Siete il nostro futuro. Studiate affinché quel futuro diventi vostro. Siate consapevoli della responsabilità che avete. Vivremo sempre più in un mondo migliore se voi, con la vostra cultura e i vostri insegnamenti, saprete renderlo tale.

A tutti e singolarmente: Dirigenti Corpo Docente e non, Studenti,  il nostro sincero augurio di buon lavoro."

 

Francesca Blasi | Comune di Salerno

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: