Cerca

Facebook

    

Grande successo per la prima edizione dell'evento

 

Il clima estivo, le suggestive stradine del centro, i negozi aperti, il continuo passeggio: grande successo per la prima edizione di Le strade della ceramica, la tre giorni tenutasi dal 29 al 31 maggio a Vietri sul Mare nell'ambito della manifestazione nazionale Buongiorno ceramica!, organizzata dall'AICC (associazione italiana ceramisti).

In tanti, nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, hanno affollato i "banchetti" allestiti presso vicolo Passariello dalle artiste e artisti del collettivo B. A. R. (Bottega artigianale relazionale) per i workshop e le dimostrazioni pratiche di decorazione della ceramica e utilizzo del tornio. Tanti i curiosi che hanno ammirato gli artisti, gli studenti del liceo artistico Sabatini Menna di Salerno e anche i più piccoli alle prese con pennelli, argilla, ceramica e colori. Numerosi anche i turisti - il clima estivo ha fatto la sua parte - che si sono fermati a curiosare e a guardare gli artisti al lavoro. Il clima estivo poteva essere da una parte controproducente, invogliando le persone ad andare al mare: invece, le presenze nelle strade del centro sono state numerose.

Nel corso della tre giorni è stato inoltre inaugurato il museo multimediale della ceramica (alla presenza del sindaco Benincasa e dell'assessore comunale Giovanni De Simone): oltre trenta opere esposte, tra le quali la VIESSEEMME BIKE, bicicletta realizzata da Sorelli Colucci e decorata da artisti vietresi. Tra le opere anche un piano "touch", con il quale è stato possibile scegliere il tipo di mattonella da proiettare sul pavimento della sala espositiva. Due inoltre le mostre allestite: la personale di Anna Rago e Una infinita primavera di Clara Garesio.

"Siamo estremamente soddisfatti di come è andata questa prima edizione, nonostante le tante difficoltà - hanno dichiarato gli organizzatori del collettivo B. A. R. - vogliamo ringraziare l'amministrazione comunale, il forum dei giovani, l'associazione RitrovArci e tutte le realtà e gli artigiani che hanno reso possibile questa iniziativa volta a valorizzare la ceramica e le sue tecniche".

Che dire, altro non c'è da aggiungere se non complimentarsi con il B. A. R. e con tutti coloro che hanno organizzato e tenuto in piedi per tre giorni l'evento, coinvolgendo nell'arte della ceramica e dell'argilla la cittadinanza  - ma anche i turisti e i visitatori - di Vietri sul Mare.

 

Marco De Simone

Foto Ivan Romano

 

Seguici anche su: