Cerca

Facebook

    

Sono 54 i comuni che si apprestano ad andare al voto, nel 2014, in provincia di Salerno. Si tratta di quasi un terzo delle amministrazioni locali salernitane, se si pensa che nell’intera provincia salernitana i comuni, compreso il capoluogo, sono 158.

 

Stando ai dati del censimento nazionale 2011, saranno oltre 280mila i cittadini interessati dalla tornata amministrativa del 2014, anche se ovviamente non tutti andranno al voto, in quanto tale diritto scatta dal compimento del 18° anno di età. Di questi 54 comuni sono 5 quelli superiori ai 15mila abitanti e presso i quali, quindi, è possibile l’eventualità del ballottaggio: Baronissi, Mercato San Severino, Nocera Superiore, Sarno, Pagani. Ci sono anche comuni che superano i 10mila abitanti: è il caso di Sala Consilina, Bellizzi, Pellezzano. Per questi comuni, tuttavia, non è prevista l’eventualità del secondo turno: il sindaco sarà eletto alla prima tornata. I restanti 46 comuni sono invece al di sotto dei diecimila.

BALLOTTAGGIO PER CHI – Due i “supercomuni” dalla valle dell’Irno: Baronissi (16mila abitanti) e Mercato San Severino (22mila). Nel primo è sindaco uscente Giovanni Moscatiello, a San Severino invece il primo cittadino uscente è Giovanni Romano, assessore regionale all’ambiente. Tre le amministrazioni “over 15mila” anche dall’agro nocerino sarnese: Nocera Superiore (24mila abitanti, sindaco uscente Gaetano Montalbano), Sarno (30mila abitanti, sindaco uscente Amilcare Mancusi) e Pagani (36mila) dove il voto è molto atteso, in quanto si tratta di comune sciolto dallo Stato per infiltrazioni camorristiche, così come è accaduto nelle scorse settimane a Battipaglia, che quindi non andrà al voto in questa tornata elettorale.

BALLOTTAGGIO A ROSCIGNO – Un ballottaggio avrà sicuramente luogo ed avrà luogo nell’election day, il 25 maggio, quando si voterà nei 54 comuni di cui in precedenza e per le europee. A Roscigno, infatti, avrà luogo il ballottaggio tra il sindaco in carica Armando Mazzei e lo sfidante Pino Palmieri. In occasione delle amministrative del 6 e 7 maggio 2012, infatti, Mazzei vinse con due voti di scarto e Palmieri fece ricorso. Il Consiglio di Stato, lo scorso 14 febbraio, ha dato ragione a Palmieri. Pertanto, il prossimo 25 maggio, avrà luogo il ballottaggio tra Armando Mazzei e Pino Palmieri.

TUTTI I COMUNI AL VOTO – Albanella, Ascea, Atrani, Auletta, Baronissi, Bellizzi, Bellosguardo, Buonabitacolo, Caggiano, Campora, Casalbuono, Casaletto Spartano, Caselle in Pittari, Castelnuovo Cilento, Castelnuovo di Conza, Castiglione del Genovesi, Celle di Bulgheria, Cicerale, Cuccaro Vetere, Felitto, Furore, Futani, Gioi, Giungano, Laureana Cilento, Magliano Vetere, Mercato San Severino, Minori, Montano Antilia, Morigerati, Nocera Superiore, Novi Velia, Oliveto Citra, Omignano, Ottati, Pellezzano, Ricigliano, Rofrano, Sala Consilina, Salento, Salvitelle, San Cipriano Picentino, San Mauro Cilento, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sant’Arsenio, Sarno, Teggiano, Torchiara, Torre Orsaia, Tramonti, Valle dell’Angelo, Vietri sul Mare.

 

Marco De Simone

Foto di Ivan Romano

Seguici anche su: