Cerca

Facebook

    

Provincia di Salerno, dati provvisori affluenza: amministrative 72,96% europee 54,59%

 

 

AGGIORNAMENTO ALLE 23, CHIUSURA SEGGI - L'affluenza, alla chiusura dei seggi, a Salerno e provincia, relativamente alle europee, è al momento al 54,59% (manca solamente Roscigno). Per le comunali, invece, è del 72,96% ed è un dato definitivo. In valore assoluto, l'affluenza più alta è stata ad Omignano (86,88%), la più bassa a Castelnuovo di Conza (17,69%).

AGGIORNAMENTO ALLE 19 - Affluenza al 35,62% in provincia di Salerno per le europee, con punta massima (in valore assoluto) a Torraca, con il 68,52% dei votanti e la punta minima a Santomenna (10,51%). Per le comunali, punta massima a Omignano (68,10%) e minima a Castelnuovo di Conza (14,65%).

AGGIORNAMENTO ALLE 12 - Il dato complessivo dell'affluenza alle 12, in provincia di Salerno, per quanto riguarda le amministrative, è del 22,49%. In valore assoluto, il comune con l'affluenza più bassa è Castelnuovo di Conza (6,40%) mentre quello con l'affluenza più alta è Torraca (36,01%). Per quanto riguarda le europee, l'affluenza in provincia di Salerno, alle 12, cala vistosamente: 13,56%. Sempre relativamente alle europee, in valore assoluto, il comune con l'affluenza più alta è Torraca (37,31%) dove si vota anche per le comunali, mentre l'affluenza più bassa è a Santomenna (3,64%) dove si vota solamente per le europee.

Elezioni, si vota: seggi aperti dalle 7 alle 23 in 56 comuni della provincia di Salerno per eleggere il sindaco e il consiglio comunale (a Roscigno si vota solamente per il sindaco) e in tutta Italia per le elezioni europee. Per andare a votare bisogna aver compiuto il 18° anno di età e presentarsi al seggio con la scheda elettorale e un documento di riconoscimento.

AMMINISTRATIVE - Cinque i "supercomuni" al voto in provincia di Salerno: Pagani, Baronissi, Sarno, Mercato San Severino e Nocera Superiore. Sono tutti comuni che superano i 15mila abitanti. Tra le altre amministrazioni al voto ben tre comuni della zona dei Picentini: Bellizzi, San Cipriano Picentino e Castiglione del Genovesi. A Bellizzi e a San Cipriano Picentino i sindaci uscenti (ossia Pino Salvioli e Gennaro Aievoli) si ricandidano alla guida dell'amministrazione comunale. in entrambi i comuni c'è inoltre la candidatura di due ex sindaci: a Bellizzi è Mimmo Volpe, a San Cipriano Picentino è Attilio Naddeo. Il terzo candidato a Bellizzi è Antonio Granato, a San Cipriano Picentino è Domenico Zoccola.

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE TUTTI I COMUNI AL VOTO 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

Elezioni amministrative, la carica dei 250mila

Elezioni europee 2014, come si vota

Seguici anche su: