Discrete indicazioni martedì nel test match di Napoli contro la Dike

 

 

 

Altro innesto per il Salerno Basket ’92 per il prossimo campionato di Serie B femminile. Il sodalizio di patron Angela Somma prosegue nel solco della linea verde e ingaggia la classe 2000 Flavia Fontana, pivot di 187 centimetri proveniente dalla Win Time Intrepida Brindisi, con cui ha già assaporato la categoria nella scorsa stagione.

Intanto la squadra di coach Romilda Palumbo prosegue la preparazione precampionato, ormai cominciata da dieci giorni. Martedì le granatine sono scese sul parquet della Saces Mapei Givova Dike Napoli per una primissima sgambatura contro le più quotate partenopee militanti in Serie A1.

Risultato ovviamente favorevole alle padrone di casa ma indicazioni ugualmente positive per lo staff di Salerno, che sta definendo anche il calendario delle prossime amichevoli contro avversarie più abbordabili.

A Napoli era una semplice sgambatura, ci interessava correre e l’abbiamo fatto bene – spiega coach Palumbo - A livello tattico dobbiamo incrementare il lavoro, nella prima parte del nostro programma di allenamento precampionato ci siamo dedicate più al lavoro atletico, come potenziamento e corsa.

Comunque in partita ho avuto buone indicazioni che mi hanno fatto conoscere meglio le ragazze, anche caratterialmente. Anche tra loro devono amalgamarsi, per la maggior parte sono tutte nuove e, pian piano, dovremo giocare sempre di più per accrescere intesa e minutaggio. Non posso lamentarmi ma so che sono tutte molto giovani e quindi il lavoro è maggiore. Bisogna avere pazienza ma c’è fiducia”. 

 

Comunicato Stampa Salerno Basket '92

Foto Ufficio Stampa

Seguici anche su: