Esordio vincente nell'open day di serie A2

 

 

 

Ci sono voluti due quarti di gioco per rompere il ghiaccio e portare a casa i primi due punti stagionali, quelli conquistati contro Ariano Irpino battuta 74-54.

Alle sbavature iniziali che portano le irpine ad un break di 0 a 5, ci mette le pezza Scarpato che con nove punti consecutivi, di cui due triple, riporta in equilibrio il match. Di assoluto equilibrio sono infatti i primi dieci minuti di gioco (18-18).

È nella metà campo difensiva che però le ragazze del duo Pignata - Ielasi non riescono a trovare le giuste contromisure, incappando in banali errori sull’uno contro uno e concedendo troppi rimbalzi offensivi. Si va all’intervallo lungo sul +3, 34-31.

Alla ripresa della ostilità, cambia drasticamente la gara: un parziale di 26-11 consente alle salernitane di dare il break decisivo al match. Difesa di grande carattere, contropiedi letali, ma anche un discreto gioco di squadra da parte di tutte le effettive, porta le ruggine ad un più tranquillo +18 al trentesimo. Seppur Cossa, top scorer con 27 punti sponda arianese, buca con continuità la retina delle bianche-rosse, quest’ultime portano a casa il match.

Abbastanza soddisfacente la prova di tutte le ragazze, tutte andate a segno, che han mostrato una gran voglia di sacrificio e si supporto reciproco. D’altronde, per un gruppo così giovane si può solo migliorare, occorre continuare a lavorare!

BASKET RUGGI SALERNO – VIRTUS ARIANO IRPINO 74-54 (18-18, 16-13, 26-11, 14-12)
Tabellini: Panniello 4, De Feo 2, Scolpini 2, Germano 6, Martines 13, Fumo 1, Di Pace 2, Codispoti 8, Opacic 8, Patanè 7, Scarpato 19, Montiani 2. Coach Pignata, Ass. Ielasi.

 

Comunicato Stampa Basket Ruggi

Foto Ufficio Stampa

Seguici anche su: