Cerca

Facebook

    

Impegno casalingo per Coppola e compagne

 

 

 

Torna nel proprio fortino la Jomi Salerno che nella settima giornata del massimo campionato femminile di pallamano riceverà al Pala Palumbo le rampanti altoatesine del Bressanone. Un sette giovane ed appena promosso in A1, quello allenato da Istvan Balogh, ma che si sta dimostrando un ottimo gruppo capace di giocare una buona pallamano e di strappare punti importanti che l'hanno posto in una zona relativamente tranquilla della graduatoria.

Dal canto suo la Jomi ha intenzione di conquistare la settima affermazione in altrettante gare, rispondendo così alle campionesse d'Italia in carica dell'Indeco Conversano che nell'anticipo giocato mercoledì per gli impegni in Coppa EHF di sabato, hanno sconfitto nettamente il Flavioni, raggiungendo già quota 21 punti in classifica. Naturalmente sulla carta, visti i valori tecnici e le ultime brillanti prestazioni, non dovrebbe esserci partita tra le salernitane e le ragazze di Bressanone ma coach Cardaci come sempre terrà sulla corda le proprie atlete per evitare pericolosi cali di tensione.

Il tecnico siciliano potrà finalmente contare su tutte le effettive dopo che gli infortuni hanno dato tregua alle varie Avram, Napoletano e company. Da tenere d'occhio la cubana Gomez, che sta vivendo un momento di forma a dir poco straordinario. Dopo il fisiologico periodo d'ambientamento iniziale, la caraibica sta crescendo di gara in gara e proprio nell'ultimo impegno, a Ferrara contro l'Ariosto, ha sfoderato una prestazione sontuosa condita da ben 12 marcature. Un'autentica macchina da gol che sarà assistita da un collettivo solido ed affiatato che fa del sistema difensivo ermetico (Salerno vanta la miglior difesa del campionato) la propria forza. Appuntamento dunque al Pala Palumbo, domani alle ore 18.30. 

 

Comunicato Stampa Jomi Salerno

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: