Cerca

Facebook

    

Gli azzurro stellati restano a Pagani

 

 

 

La Paganese sta lentamente ma con costanza, lavoro e dedizione, cercando di mettere tutti i tasselli al loro posto per cominciare una stagione di Lega Pro, fino all'ultimo momento messa in discussione tra sentenze e reclami. La conferma del tecnico Grassadonia, il rientro di Deli anche se sul talentuoso calciatore non si sono ancora spente le luci del calciomercato, con l'interessamento di alcune squadre di serie B, ma soprattutto con gli acquisti di Micale e Pestrin, del ritorno di Herrera e con la doppia trattativa Bocchetti - Ferrigno e quella con Lanzaro, sono segnali positivi. La Paganese dovrà bruciare le tappe già in virtù dell'incontro di coppa con la Vibonese e per preparare al meglio i suoi uomini, il tecnico Grassadonia ha rinunciato al ritiro di Sturno, questo perchè com'è normale, ci saranno ancora molte operazioni in entrate ed uscita e società e allenatore hanno concordato di proseguire il lavoro di preparazione alla prossima stagione, a Pagani.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: