Impegno casalingo per le ragazze di Tescione

 

 

 

Un nuovo campionato da vivere tutto d’un fiato. Una nuova stagione sognando di essere protagonisti fino in fondo. Al via domani, domenica 15 ottobre, il campionato dell’Indomita femminile.

Le ragazze di coach Tescione, con fischio d’inizio alle ore 19, ospiteranno alla palestra Senatore la Pallavolo Pozzuoli. Dopo l’amara eliminazione dalla Coppa Campania, le ragazze care alla presidente Maria Ruggiero cercheranno l’immediato riscatto per iniziare al meglio un campionato che si annuncia sicuramente molto più competitivo rispetto agli ultimi anni. Tante, infatti, le squadre che si sono rinforzate e che puntano a conquistare uno dei tre posti per i play off.

L’Indomita cercherà di ritagliarsi il proprio spazio confidando che il mix tra la vecchia guarda e le nuove arrivate possa consentire di effettuare il salto di qualità. Si comincia contro un avversario sicuramente ostico.

Il Pozzuoli l’anno scorso ha vinto il campionato e la coppa, rinunciando poi alla B2. Rispetto alla scorsa stagione la compagine flegrea ha cambiato sicuramente tanto. In panchina c’è coach Simonte mentre dal mercato sono arrivate Di Gennaro e Tuselli, l’anno scorso in serie B2 a Napoli e ragazze sicuramente forti come Cappelluzzo, Ranieri e Scalzone.

L’Indomita dal canto suo cercherà di sfruttare il fattore campo e in tal senso la società invita tutti gli appassionati alla Senatore per incitare le ragazze di coach Tescione. Le due compagini non si affrontano dalla stagione 2013/2014.

In quella circostanza alla Senatore il Pozzuoli, che perse poi la serie B2 in finale play off, vinse 3-0. Per quanto riguarda la formazione resta ancora qualche dubbio da sciogliere ma sicuramente in campo ci sarà un’Indomita aggressiva e desiderosa di conquistare l’intera posta in palio: “Vogliamo iniziare il campionato nel migliore dei modi” – ha dichiarato alla vigilia il capitano dell’Indomita, Annapaola Scoppetta – “anche se siamo ben consapevoli di affrontare una squadra forte costruita per lottare per le prime posizioni della classifica. Dal canto nostro siamo pronte e cariche al punto giusto”.

C’è poi da riscattare la sconfitta di Coppa, una motivazione in più: “Sicuramente perdere una gara in cui si è in vantaggio di un set e sprecando otto setpoint nel secondo lascia grande rammarico. Il nostro è un gruppo, però, completamente rinnovato. Pertanto, in un percorso di crescita può anche arrivare un passo falso. Per fortuna è arrivato in Coppa. Adesso guardiamo avanti e pensiamo al campionato con l’obiettivo di ritagliarci un ruolo importante”.

Questo il programma della prima giornata del Girone A: Indomita Salerno-Pallavolo Pozzuoli, Ribellina-Alma Volley, Cava Volley-Pontecagnano, Nola Città dei Gigli- MpAuto Cava, Arzano-Phoenix Caivano, Oplonti-Volare Benevento, Volleyball Stabia-Cs Pastena.

 

Comunicato Stampa Indomita Salerno femminile

Foto Ufficio Stampa

Seguici anche su: