Cerca

Facebook

    

 

 

 

La pallavolo nel sangue, oltre 30 nel mondo della pallavolo, questo è la storia della famiglia Cicatelli che, dal lontano 1983 hanno cominciato a scrivere nel piccolo paese di Olevano sul Tusciano.

Allora si giocava nella piccola (ma proprio piccola) palestra della scuola media Da Vinci e, dopo avere vinto 2 campionati consecutivi, nel1986 l'amministrazione comunale decise di iniziare la costruzione di un nuovo palazzetto dello sport che consentisse maggiore spazio per le attività sportive dei giovani del paese.

Sì, era proprio il 1986, e da allora l'attività della famiglia Cicatelli, Corrado (papà e presidente della società), Teodoro, Flavio e Ilario (figli/fratelli/atleti e successivamente allenatori) è continuata senza sosta, anche "emigrando" in altri paesi limitrofi e in regione, per continuare una passione innata per questo sport, nella speranza di poter un giorno giocare finalmente in quel nuovo palazzetto.

Ebbene dopo 30 anni, alla fine del 2016, il palazzetto (Palatusciano) era finalmente ultimato ed era possibile utilizzarlo. Così Flavio ha rifatto la squadra reclutando tutti i ragazzi olevanesi ancora in attività, si sono iscritti al campionato di 1 divisione maschile provinciale ed è ricominciata l'avventura interrotta qualche anno addietro.

Sabato 19 marzo 2017 al Palatusciano 5° giornata del girone di ritorno di campionato, ha visto opposte la ASD Tusciano Volley e la ASD Pallavolo Battipaglia, quasi un derby, rispettivamente prima e seconda in classifica; big match, l'afflusso di pubblico torna ad essere quello di una volta, circa 200 persone ad assistere e sostenere la squadra di casa.

Intanto la famiglia Cicatelli si è allargata con l'ingresso in squadra di Manuel (talentuoso figlio di Teodoro). La partita si è conclusa con il risultato di 3 a 0 a favore della squadra di casa, con l'allungo della capolista in classifica (punti 44) e la corsa verso la vittoria di questo avvincente campionato, che vede oltre al Battipaglia, anche le compagini di Rota Volley di Mercato San Severino e New Volley San Marzano, contendersi la promozione in serie D Regionale.

È proprio vero che le passioni creano i movimenti e con le giuste motivazioni e il supporto delle istituzioni, in termini di strutture, si possono compiere grandi cose, soprattutto per dare l'opportunità ai giovani di crescere sani nei valori dello sport.

Il progetto ripreso da Flavio Cicatelli con l'ASD Tusciano Volley e, coadiuvato da Giada Delle Donne (Presidente), Antonio Filomarino, Teodoro Cicatelli, Antonio Nicolino, Chiara Delle Donne (Dirigenti), Manuel Cicatelli (Allenatore settore minivolley), Maria Denza (Responsabile Settore Sitting Volley), cercherà nel corso dei prossimi anni di sviluppare la pallavolo a 360 gradi, con la creazione di nuovi gruppi per squadre giovanili under, e di categoria sia maschili che femminili, oltre al progetto del sitting volley (pallavolo per diversamente abili), per ridare al movimento pallavolistico Olevanese visibilità e il giusto riconoscimento in ambito provinciale e regionale.

 

Comunicato Stampa Olevano Volley

Foto Ufficio Stampa

Seguici anche su: